X
Menu

Stranezze da scienziato

Stranezze da scienziato

Strampalato, coi capelli arruffati, lo sguardo nel vuoto, impegnato in discorsi farneticanti con sé stesso: è forse questa l’immagine che abbiamo dello scienziato, lo stereotipo più familiare che il cinema, i fumetti e la televisione hanno creato – e copiosamente alimentano. Uno “scienziato pazzo” che non è necessariamente un “genio del male”, ma piuttosto uno studioso ossessionato dalle proprie ricerche e caratterizzato da deviazioni comportamentali. Quelle che comunemente chiamiamo “eccentricità”.
Ma è solo un’invenzione narrativa? O c’è un fondo di verità in questo cliché?
Di fatto, le biografie di molti scienziati sono ricche di aneddoti, stranezze e curiosità. Non fanno eccezione coloro che nacquero, vissero o a vario titolo legarono il loro nome alla città di Firenze.

Share
Lascia un Commento

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Eventi imminenti

Non ci sono eventi in arrivo al momento.